Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Furto e Smarrimento – E.T.D. (Emergency Travel Document)

Qualora un cittadino sia stato derubato del proprio passaporto (oppure lo abbia smarrito) e debba partire urgentemente per l’Italia o per il paese di residenza, questo Consolato Generale può rilasciare un documento di viaggio d’emergenza, chiamato anche E.T.D. (Emergency Travel Document).

INFORMAZIONI IMPORTANTI

  • L’E.T.D. è valido per un solo viaggio di rientro in Italia, oppure verso il Paese di attuale residenza
    • N.B. Se residente in un’altra circoscrizione consolare, la residenza verrà comprovata attraverso una verifica effettuata dal Consolato degli iscritti all’AIRE. L’indirizzo dichiarato sul modulo deve corrispondere a quello presente nello Schedario Consolare della circoscrizione consolare di residenza.
  • La richiesta dell’E.T.D. deve essere necessariamente presentata al Consolato/all’Ambasciata all’estero dalla cui circoscrizione parte il volo di rientro in Italia/nel Paese di residenza. Fare clic qui per verificare i territori che appartengono alla circoscrizione del Consolato Generale d’Italia di San Francisco.
  • Poiché il documento ha una validità di pochi giorni, la richiesta di rilascio dell’E.T.D. va presentata non oltre 7 giorni prima della partenza del volo di rientro.
  • Il Canada non riconosce l’E.T.D. come un valido documento di viaggio. I richiedenti dovranno pertanto assicurarsi di prenotare un volo diretto per l’Italia o che non faccia scalo in aeroporti situati in Canada.

 

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA PER IL RILASCIO DI UN E.T.D. (Documento di viaggio di emergenza)
La seguente documentazione deve essere presentata in originale e in formato cartaceo al Consolato durante l’orario di apertura al pubblico.
Va tenuto presente che nei giorni prefestivi e festivi questa forma di assistenza potrebbe essere preclusa a causa della chiusura degli Uffici stessi e differita – tranne che in situazioni di comprovata emergenza – al primo giorno lavorativo utile. Per un elenco dei giorni di chiusura fare clic qui.

  1. Formulario di richiesta per il rilascio dell’E.T.D;
  2. Fotocopia del passaporto rubato o smarrito e/o di altro documento di identità, con allegata copia dell’ESTA (se il richiedente non è residente negli Stati Uniti).
  3. Prova di residenza;
  4. Documento d’identità in corso di validità (ove possibile);
  5. 2 foto formato tessera (fare clic qui per le specificazioni);
  6. Denuncia Consolare di smarrimento o furto di passaporto;
  7. Denuncia di smarrimento o furto di passaporto reso davanti al comando di polizia locale competente;
  8. Copia stampata dell’itinerario di volo di rientro in Italia / nel paese di residenza attuale
  9. Pagamento del costo del documento (fare clic qui per visualizzare le tariffe Consolari)
  10. Nel caso il/la richiedente abbia figli minorenni, presentare copia dei certificati di nascita e autocertificazione compilata e firmata.

In caso di nuclei familiari con figli minori, presentare un formulario di domanda per ciascuno dei minori, nonché copia del certificato di nascita del/dei minore/i (ove possibile), oppure una dichiarazione sostitutiva di certificazioni riguardante paternità, maternità, luogo e data di nascita dei minori.

Nota Bene: L’ETD può essere rilasciato anche a cittadini di Paesi membri dell’Unione Europea, previa acquisizione dell’autorizzazione formale da parte di una rappresentanza diplomatico-consolare, o del Ministero degli Esteri del Paese di appartenenza del richiedente e della documentazione succitata.

 

Per maggiori informazioni a riguardo inviare un’email all’Ufficio Passaporti.