Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Divorzi

 

Divorzi

Consolato Generale d'Italia
Ufficio Stato Civile
2590 Webster Street
San Francisco, CA 94115

IMPORTANTE:

  • CONFERMA LETTURA POLIZZA SULLA PRIVACY: Consegnando la documentazione contenente i propri dati a questo Consolato Generale d’Italia a San Francisco si conferma di aver letto e capito le informazioni contenute nel documento pubblicato sul nostro sito web concernente la trattazione dei dati personali forniti a questo ufficio secondo la normativa UE (RGPD). Per visualizzare il documento, cliccare qui.

  • Se il divorzio da registrare NON è il primo, sarà necessario presentare la documentazione richiesta per la trascrizione di TUTTI GLI ATTI DI STATO CIVILE PRECEDENTI (matrimoni e divorzi) PRIMA di richiedere la trascrizione della sentenza del divorzio.

 

ISTRUZIONI E DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



 

RICHIESTA DI TRASCRIZIONE IN ITALIA DI SENTENZA DI DIVORZIO RILASCIATA in CALIFORNIA, OREGON, WASHINGTON, ALASKA, HAWAII, MONTANA, IDAHO, e UTAH, o nel territorio del GUAM

Al fine di trascrivere le sentenze di divorzio in Italia è necessario presentare la seguente documentazione

  1. CERTIFIED COPY DEL FINAL JUDGMENT FOR DISSOLUTION OF MARRIAGE (anche conosciuto come Final Judgment of Divorce), comprensiva dell’EXTRA MARITAL SETTLEMENT AGREEMENT. Questo documento si ottiene dal Tribunale che ha emesso la sentenza di divorzio

  2. STATEMENT OF NO APPEAL (cliccare qui per scaricarne una bozza in inglese) preparato su carta intestata e firmato da un ufficiale del Tribunale che ha emesso la sentenza di divorzio. (per un esempio di questo documento fate riferimento all'allegato del successivo punto n. 5). Nota bene: qualora il Tribunale statunitense non sapesse di questo documento, si consiglierebbe di spiegare all'ufficiale del Tribunale che questo documento è necessario per la trascrizione in Italia dell'atto di divorzio.

  3. APOSTILLE RILASCIATA DAL SEGRETARIO DI STATO, allegata ai punti 1 e 2 nominati sopra. L'Apostille legalizza la firma dell’autorità di stato civile di cui al punto 1 e 2. (Cliccare qui per istruzioni ed informazioni sull'Apostille)

  4. Traduzione integrale in italiano dei punti 1 e 2 (NON occorre tradurre l'Apostille); (Cliccare qui per un elenco di traduttori)
    • Nota bene: si accettano solo traduzioni preparate sul computer, stampate, e con caratteri leggibili.

  5. DOMANDA DI TRASCRIZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL’ATTO DI NOTORIETA’

  6. FOTOCOPIA DEL PASSAPORTO DEL CITTADINO ITALIANO RICHIEDENTE (pagina con foto e firma)

  7. VERIFICARE LA COMPLETEZZA DEI DOCUMENTI: Cliccare qui per il "checklist" dei documenti

  8. INVIARE I DOCUMENTI RICHIESTI - è necessario richiedere un TRACKING NUMBER al servizio di spedizione (ufficio postale, corriere, etc) tramite il quale si potrà confermare la ricezione dei documenti:

    1. Se risiedi IN ITALIA oppure in UN'ALTRA CIRCOSCRIZIONE CONSOLARE: seguire le indicazioni pubblicate sulla pagina principale dell'ufficio Stato Civile - cliccare qui.
    2. Se risiedi in QUESTA CIRCOSCRIZIONE CONSOLARE (cliccare qui): Inviare la documentazione richiesta IN ORIGINALE all'indirizzo pubblicato all'inizio di questa pagina web.

  9. CONFERME DI RICEZIONE DEI DOCUMENTI e STATO DELLA PRATICA - far riferimento al punto n. 1 delle FAQ (cliccare qui)


QUALORA LA DOCUMENTAZIONE SIA COMPLETA E CORRETTA, LA RICHIESTA SARA' PROCESSATA ED I CERTIFICATI ORIGINALI NON VERRANNO RESTITUITI.

N.B. Le richieste incomplete e/o con documentazione mancante saranno restituite al richiedente senza provvedimento.

 


131